Il tunnel di Ventotene è inutile e pericoloso, dicono i geologi

“Il tunnel di 300 metri a Ventotene per favorire la circolazione di auto e camion e’ una scelta costosa, inutile allo scopo e dannosa per l’ambiente”. Lo sostiene il geologo Riccardo Caniparoli, esperto di dissesto idrogeologico, intervistato oggi in edicola dal quotidiano ecologista Terra. “Il bando per i lavori, appena pubblicato – osserva l’esperto -, prevede una spesa di quasi 5 milioni di euro per costruire una galleria, pali, micropali e diaframmi in cemento armato. Con questa scelta il Comune di Ventotene dimostra di voler risolvere il problema frane con vecchie logiche di cementificazione del territorio”. “Il tunnel – prosegue – non sembra affatto l’opzione più idonea, sia in termini di compatibilità strutturale delle opere previste con la tipologia delle rocce e dei terreni interessati e sia in termini di interazione tra le opere progettate e l’evoluzione della dinamica degli equilibri ambientali. E’ assurdo oggi pensare di sviluppare una zona turistica che per struttura e vocazione dovrebbe essere fruibile tutta a piedi o con mini taxi elettrici o con impianti su cremagliera o su cavi. Ed invece – conclude Caniparoli – si pensa sempre a favorire il trasporto su gomma”.

Fonte: Agenzia Parlamentare, La Provincia

This entry was posted in Ambiente, Cronaca, Politica and tagged , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *