Abusivismo edilizio a Ventotene: l’esposto della Rete dei Valori

La sezione Ambiente & Criminalità della Rete dei Valori, a seguito di continue segnalazioni da parte di cittadini residenti a Ventotene, ma soprattutto di turisti, ha redatto un esposto, inoltrandolo al Comando provinciale di Latina del Corpo Forestale dello Stato, presso gli uffici del Nipaf.
L’esposto riguarda il perdurare degli abusi edilizi che nonostante le varie attività di contrasto messe in campo dalle forze dell’ordine, continuano in barba alle leggi a costruire in varie zone dell’isola.
L’esposto a firma del responsabile della sezione Ambiente&criminalità, evidenzia il dilagare del fenomeno nelle “grotte” in particolare nelle località Pozzillo, Porto Romano, Calanave ecc.
La rete dei valori ha chiesto agli uomini della Forestale, di fare piena luce su questo fenomeno, individuando non solo responsabilità dei singoli ma anche responsabili in seno agli organi amministrativi locali, ritenendo alcuni non svolgano i dovuti controlli. La sezione Ambiente & Criminalità tiene a precisare che questo esposto costituirà l’inizio di una lunga serie di attività che la Rete dei Valori intraprenderà in merito la tutela del territorio di Ventotene, avendo individuato situazioni poco chiare che vanno segnalate e approfondite agli organi di competenza.

Fonte: H24 Notizie, La Provincia

This entry was posted in Ambiente, Cronaca and tagged , , , , , . Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *